La magia del volto concavo

Guarda bene il volto di Rosalia. È sporgente o concavo?

Questa suggestiva illusione, dipende dalla risposta del nostro cervello, che cerca sempre di dare un senso agli stimoli che percepisce. In questo caso, cerca di trovare un punto d’incontro tra ciò che vede e ciò che si aspetta di vedere. Un viso, infatti, è sporgente, non è concavo. E quindi il cervello ci fa vedere ciò che non è. Inoltre, se ti sposti verso destra e verso sinistra davanti a Rosalia, vedrai che ti accompagna mentre ti muovi.

Condividi la tua esperienza