Eventi

Il Museo delle Illusioni non è solo un luogo di intrattenimento visivo, ma anche una celebrazione dell’ingegno umano e della capacità di percepire il mondo in modi straordinari. Ogni installazione è progettata con cura per offrirti un’esperienza coinvolgente, educativa e sorprendente.

Scopri stanze misteriose in cui le dimensioni cambiano sotto i tuoi occhi, senti la terra vacillare sotto i tuoi piedi mentre cammini attraverso corridoi senza fine, e percorri passaggi che sembrano trasportarti in mondi paralleli. Le opere d’arte interattive ti permetteranno di partecipare attivamente a illusioni che sfidano la gravità e sfuggono alle regole della percezione umana.

Preparati a mettere alla prova la tua mente, a scoprire nuove prospettive e a vivere un’avventura visiva indimenticabile. Il Museo delle Illusioni è molto più di una semplice esposizione, è un viaggio emozionante attraverso il potere dell’inganno visivo e la bellezza dell’illusione.

Riproduci video

La nostra storia

KIMERA

Kimera è una storia di donne coraggiose, che hanno voluto investire sui sogni e sulle potenzialità della città di Palermo, una città che ha un patrimonio di bellezza fantastico da contagiare.

Con il loro progetto innovativo e un po’ matto, hanno ottenuto un contributo dal Ministero della Cultura, non a caso denominato Cultura Crea.

Perché la cultura è l’ingrediente in grado di creare il miglior mondo possibile.

Meet our Team

We are passionate about design

Kathryn Bradley

Senior Designer

Harry Mendoza

Architect

SAVE UP TO 70%

New Collection

In consequat, quam id sodales hendrerit, eros mi leo, nec lacinia risus neque tristique augue. Proin tempus urna vel congue elementum.

Testimonials

Some feedback from our clients

Aenean sed nibh a magna posuere tempor faucibus pellentesque in aliquet congue tempor conguenim.

Ethan Lucas

Nunc purus est, consequat condimentum faucibus sed, iaculis sit amet massa fusce ac condimentum.

Ryan Lynch

Aenean sed nibh a magna posuere tempor faucibus pellentesque in aliquet congue tempor conguenim.

Francesca Oliver